Verifiche Requisiti Acustici Passivi degli Edifici

S
econdo il DPCM del 5/12/1997 " Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici " gli edifici devono essere realizzati in ottemperanza a specifici indici che caratterizzino l'esposizione umana al rumore. 

L
'edificio viene pertanto classificato in sette categorie rappresentative della qualità acustica dell'opera. Vengono altresì definiti i limiti connessi alla rumorosità degli impianti tecnologici presenti. 

S
i effettuano misure del Potere Fonoisolante Apparente (R'w), dell'Isolamento Acustico Standardizzato di Facciata (D2m,nT,w), del Livello di Rumore di Calpestio (L'n,w), del Livello Massimo di Pressione Sonora (LASmax) e Continuo Equivalente (LAeq) degli impianti tecnologici.