Movimentazione Manuale dei Carichi

M
ovimentazione manuale dei carichi - azioni di sollevamento spinta trasporto e traino.

Per movimentazione manuale dei carichi si intende, secondo l'art. 167 del D.Lgs. 81/2008, l'insieme delle operazioni (sollevamento, trasporto, spinta, traino, e movimenti ripetitivi), connesse ad attività lavorative, che comportano per i lavoratori rischi di patologie da sovraccarico biomeccanico, (patologie delle strutture osteoarticolari, muscolo tendinee e nervovascolari etc.) con la conseguente riduzione della produttività delle attività lavorative e l’assunzione di posture non ergonomiche e movimenti non coordinati.



Queste condizioni possono aumentare il rischio di errori sul lavoro peggiorandone la qualità e le condizioni di sicurezza.
 

Il rispetto dei principi dell’ergonomia e un’appropriata organizzazione del lavoro sono requisiti fondamentali per prevenire le patologie correlate alla movimentazione manuale dei carichi.