IV direttiva cancerogeni e mutageni 2022/431

E’ stata pubblicata la direttiva 2022/431 (CMD4) del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 2022 che modifica la direttiva 2004/37/CE sulla protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da un’esposizione ad agenti cancerogeni o mutageni durante il lavoro (Gazzetta ufficiale dell’Unione europea del 16 marzo 2022 n. L 88/1 – v. allegato). Il campo di...

Learn More

Monitoraggio Vibrazionale

VIBRAZIONI negli edifici generate da: traffico su gomma e su rotaia, attività industriali e funzionamento di macchinari, attività stradali e di cantiere di varia natura, esplosioni e scoppi, attività umane di qualsiasi natura   Le rilevazioni hanno lo scopo di valutare se l’entità delle vibrazioni prodotte siano da ritenersi pericolose, secondo i limiti previsti...

Learn More

Aggiornamento piano di risanamento della qualità dell’aria , Regione Lazio 2020

(delibera  Regione Lazio del 04/08/2020) Per quanto concerne le emissioni industriali, sono stati modificati i Requisiti tecnici dei camini degli impianti. Sono presenti delle indicazioni riguardanti i camini situati a distanza inferiore a 50 m da aperture di locali abitati , i quali devono essere a quota non inferiore a quella del filo dell’apertura più alta delle...

Learn More

Lista dei laboratori qualificati ad effettuare analisi sull’amianto diramata dalla regione Lazio .

La Tecnosib per il biennio 2019-2021 ha visto confermata la qualifica ad effettuare analisi per la ricerca dell’amianto ai  sensi del DM 14/05/96 seguendo il programma di qualificazione 2018/2019 della Regione Lazio.

Learn More

Impianti di produzione di conglomerati bituminosi che recuperano rifiuti REGIONE LAZIO

Con la determinazione N. G12876 del 3 Novembre 2020 della Regione Lazio , viene definito un criterio tecnico da adottare per la definizione dei limiti autorizzativi del parametro “sostanze organiche sotto forma di gas e  vapori, espresse come carbonio organico totale (COT)”, riferito alle emissioni in atmosfera degli impianti di produzione di conglomerati...

Learn More

Decreto interministeriale del 02/05/2020

Con il decreto interministeriale del 02/05/2020 viene revisionato e ampliato l’allegato  XXXVIII del D.L 81/08 Oltre a recepire il IV elenco di valori limite indicativi esplicati nella direttiva UE 2017/164 Introduce altri  31 agenti chimici fino ad arrivare a un totale di 143.   In allegato il decreto in oggetto con la tabella dei suddetti agenti chimici.    ...

Learn More

Nuovo regolamento Europeo 1021 in materia di Inquinanti Organici Persistenti (POP)

Con l’entrata in vigore del   nuovo Regolamento 2019/1021 del Parlamento Europeo e del Consiglio, del 20 giugno 2019 ci sono novità in tema di Inquinanti Organici Persistenti (POP). La crescente preoccupazione per la capacità di bioaccumulo all’interno del ciclo alimentare, ed il continuo rilascio nell’ambiente di tali sostanze ha portato ad una...

Learn More

Olfattometria Dinamica

Una delle problematiche introdotte di recente, sia nelle emissioni convogliate che diffuse, è costituita dall’analisi olfattometrica delle sorgenti odorigene. - Molte nuove autorizzazioni alle emissioni impongono infatti stringenti limiti in concentrazione relativamente a tale parametro. Oltre alla problematica legata alle emissioni convogliate è sempre più importante...

Learn More

Il 31/10/2018 è il termine ultimo per adeguare le proprie autorizzazioni o comunicazioni per il trattamento di rifiuti in base al Decreto 28 marzo 2018, n. 69

Con il Decreto 28 marzo 2018, n. 69 (in GU n.139 del 18-6-2018 ed in vigore dal 4 luglio 2018) il Ministero dell’Ambiente regola la cessazione della qualifica di “rifiuto” del conglomerato bituminoso, ai sensi dell’articolo 184-ter, comma 2 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152. Espone inoltre i criteri per la qualifica di granulato di...

Learn More

La nuova Norma UNI EN 689:2018

Il 9/05/2018 il CEN (Centro Europeo per la standardizzazione) ha reso disponibile la norma 689 , che cambia radicalmente la modalità di campionamento e di confronto dei risultati dell’indagine ambientale con i valori limite di riferimento. L’Ente Italiano di Normazione (UNI) , ha recepito l’aggiornamento il 12/07/2018 dopo 20 anni dalla precedente , un...

Learn More

La DIRETTIVA 2013/35/UE : Campi Elettromagnetici [0 Hz - 300 GHz] : descrizione del rischio

La DIRETTIVA 2013/35/UE è stata recepita con Decreto Legislativo 1 AGOSTO 2016 N.159 (GU N. 192 del 18-8-2016) che ha opportunamente modificato ed integrato il Titolo VIII Capo IV del D.lgvo 81/08. Le suddette disposizioni sono specificamente mirate alla protezione dagli effetti certi (effetti acuti) di tipo diretto ed indiretto  che hanno una ricaduta in termini...

Learn More

In vigore dal 19 aprile 2018 il rapporto tecnico UNI ISO/TR 18570:2018

  UNI ISO/TR 18570:2018 Misurazione e valutazione dell’esposizione umana alla vibrazione trasmessa al sistema mano-braccio – Metodo supplementare per valutare il rischio di lesione vascolare     l rapporto tecnico fornisce una guida sul metodo supplementare rispetto a quello riportato nella UNI EN ISO 5349-1 per la misurazione e la...

Learn More

News da tecnosib 2

Continuando la politica di specializzazione e di miglioramento delle proprie competenze e strumentazione , la Tecnosib S.r.l. incrementa periodicamente il suo parco strumenti. L’ultimo strumento arrivato è il P.I.D. (rilevatore a fotoionizzazione per la ricerca dei VOC) , che viene utilizzato per il controllo delle bonifiche di terreni inquinati , emissioni  fuggitive, ...

Learn More

Misure di portata nelle emissioni atmosferiche Norma UNI EN ISO 16911-1:2013

In ottemperanza alle nuove disposizioni legislative riguardanti le emissioni in atmosfera , per un supporto alla Ns clientela e per dare delle delucidazioni  ai  soggetti interessati ; la Tecnosib ha redatto due documenti, dove si evidenziano  le modalità di campionamento , le necessarie  informazioni per verificare la conformità legislativa dei siti  interessati e una...

Learn More

News da Tecnosib

    Nell’ottica del continuo miglioramento della capacità di  prestare servizi della Tecnosib S.r.l. , la nostra azienda migliora sistematicamente la propia disponibilità di strumentazione.    

Learn More

Terre e rocce da scavo

Learn More

Analisi acque piezometriche

Il controllo delle falde acquifere è diventato un parametro importante per il controllo dell’inquinamento dei bacini idrici e nei siti industriali contaminati Il nostro laboratorio ha un esperienza pluriennale nelle analisi e nei campionamenti di questa tipologia di acque unitamente alla consulenza Geologica e progettuale per la realizzazione di piezometri  atti a...

Learn More

Impianti di depurazione

La Tecnosib si è strutturata negli anni per offrire ai propri clienti anche il servizio di progettazione  costruzione e manutenzione  di impianti di depurazione e trattamento delle acque. Impianti per il trattamento delle acque reflue civili ed industriali.  Impianti per il trattamento delle acque primarie e...

Learn More

Arsenico e Fluoruri

L’Arsenico è un semimetallo che può essere ritrovato nell’atmosfera, nel suolo, nelle rocce, nell’acqua e negli organismi con una mobilità collegata ad eventi atmosferici, emissioni vulcaniche,Il Fluoro è un elemento chimico naturale molto diffuso Il Fluoro è un elemento chimico naturale molto diffuso .Il Fluoro lo si può trovare nei terreni, nelle acque...

Learn More

Sicurezza nei luoghi di lavoro

Il D.Lgs. 81/08 stabilisce tutte le norme di prevenzione e limitazione per le varie tipologie di rischio presenti nei luoghi di lavoro: Movimentazione Manuale dei Carichi, Videoterminali, Rumore, Vibrazioni, Campi Elettromagnetici, Radiazioni Ottiche Artificiali, Microclima, Agenti Chimici, Agenti Biologici, Atmosfere Esplosive, Stress Lavoro-Correlato.

Learn More